Integrazione architettonica. La prima volta di REC: al Solarexpo presentato Peak Energy Integrated

In occasione di Solarexpo 2011 abbiamo assistito al “matrimonio” tra il modulo ad alte prestazioni Rec Peak Energy e il sistema di installazione SolrifTM. Maestro di cerimonia la norvegese REC, che ha sfruttato la vetrina della manifestazione di Verona per presentare al pubblico la sua prima soluzione fotovoltaica integrata per edifici.

In sostituzione dei materiali convenzionali da costruzione, la soluzione REC Peak Energy Integrated, impermeabile e gradevole da un punto di vista estetico, può essere installata direttamente sia su tetti nuovi che ammodernati.
Con REC Peak Energy Integrated”, ha dichiarato John Harald Grønningen, vicepresidente, vendite e marketing, REC Solar, “stiamo diversificando la nostra linea di prodotti per offrire soluzioni su misura che rispondano meglio alle esigenze dei nostri clienti nei mercati residenziali e commerciali”.

Il Sistema nel dettaglio
Il telaio SolrifTM in alluminio è presente sul mercato da oltre dieci anni con vari impianti per una potenza complessiva di numerosi MW già installati.
Il profilo ribassato assicura buona ventilazione posteriore ed efficienza elettrica, e permette l’utilizzo con un’ampia gamma di materiali per costruzione di tetti. Il sistema può essere installato come delle tegole, e assicura lo scolo delle acque piovane e della neve in modo che i moduli possano produrre il massimo livello di potenza in tutte le condizioni atmosferiche.
La soluzione BIPV utilizza il modulo REC Peak Energy senza telaio assicurando più potenza per metro quadro grazie a perfezionamenti progettuali che si sono tradotti in un aumento di circa il 7% dell’energia generata rispetto ai moduli della generazione precedente.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico