Incentivi tecnici enti locali, definitivo il ripristino del 2%

Nei giorni scorsi il Senato ha votato il collegato al lavoro ripristinando con l’art. 37 comma 3, l’incentivo decurtato allo 0,5% con il d.l. 112/2008.
La nuova legge abroga l’articolo 7 bis del d.l. 112/2008, introdotto dalla legge 2/2009, responsabile della decurtazione dell’incentivo dal 2% allo 0,5%. La disposizione prevedeva anche il versamento del restante 1,5% a un apposito capitolo dell’entrata di bilancio dello Stato.

Il taglio del bonus aveva bloccato l’attività di progettazione interna e visto che il Codice dei contratti pubblici, d.lgs.163/2006 impone agli enti locali di progettare le opere pubbliche attraverso gli uffici tecnici interni, in molti casi si era reso necessario il ricorso a forme di accordi integrativi e contrattazione decentrata, strumenti utili a integrare lo 0,5% e riavviare una serie di attività, lavori pubblici e appalti.

Un grazie a tutti coloro che a vario titolo hanno contribuito al risultato ottenuto – ha dichiarato il presidente Unitel, Dino Primiani ringrazio tutti i protagonisti di questa battaglia che sono rimasti nell’ombra ed in particolare il gruppo dirigente dell’Associazione per il fattivo impegno profuso”.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico