Fotovoltaico integrato nelle coperture industriali. L’innovazione High Facing

Coppella fotovoltaica sandwich curva per capannoni industriali. È stato questo il prodotto di punta esposto al Solarexpo 2011 da High Facing, azienda toscana specializzata nella costruzione di impianti fotovoltaici integrati su qualsiasi tipo di coperture. La coppella High Facing, che presentiamo, è un pannello fotovoltaico innovativo ai sensi del Quarto Conto Energia.

In Italia le coperture degli edifici industriali sono per la gran parte composte da pannelli sandwich curvi orditi fra le travi portanti. High Facing, pertanto, ha concentrato la ricerca nella messa a punto di un sistema di copertura che permettesse l’integrazione dei moduli fotovoltaici sui pannelli sandwich curvi.
Il sistema, oltre che utilizzabile per interventi su coperture esistenti, può essere impiegato anche per lo smaltimento dell’amianto e la riqualificazione energetica dell’edificio. I moduli fotovoltaici utilizzati sono del tipo amorfo a tripla giunzione in film sottile di silicio, flessibili, produzione dell’Azienda americana Uni-Solar®.

Essi consentono l’adattamento alla conformazione curva delle coppelle di copertura e un maggior rendimento, grazie al loro funzionamento con luce diffusa piuttosto che con irraggiamento diretto. Sono leggeri, calpestabili, robusti, non riflettenti, privi di rivestimenti vetrosi. Il loro rendimento risente in maniera assai limitata delle alte temperature estive italiane, sono poco sensibili agli ombreggiamenti.

La progettazione e la produzione di High Facing è stata comunque improntata alla massima flessibilità di sistema, in modo che ogni prodotto, sia pure derivato dalle stesse caratteristiche, fosse personalizzabile alle esigenze del cliente.
A tal fine, High Facing impiega anche moduli fotovoltaici mono e poli cristallini delle migliori marche che, in condizioni di buona esposizione al sole e se la struttura della copertura lo consente, permettono di massimizzare la potenza fotovoltaica installabile.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico