Domotica e attuatori per migliorare la propria casa e la vita

Domotica e attuatori per migliorare la propria casa e la vita

Domotica e attuatori

La nuova frontiera dell’abitare è la domotica. Soprattutto negli ultimi anni si sente sempre più parlare di abitazioni intelligenti, sistemi all’avanguardia ed elettrodomestici in grado di tener traccia dei nostri bisogni e di avvertirci in caso di problemi. Ma di cosa si parla di preciso quando si discute di “domotica”?

Per domotica si intende la disciplina che studia le tecnologie che hanno come fine il miglioramento della qualità della vita in casa, in ufficio e in ogni tipo di edificio. Oltre a questo la domotica porta ad un incremento notevole delle prestazioni e delle funzionalità che i vari impianti presenti dentro casa possono offrire, migliorando anche altri aspetti della vita domestica sia dal punto di vista della sicurezza e della comodità, sia diminuendo ad esempio l’utilizzo di elettricità.

Mentre in un impianto di tipo classico l’attivazione dei diversi strumenti che esso include avviene con l’utilizzo di comandi “tradizionali” come interruttori e regolatori, che non sono collegati tra loro e dunque tanto meno possono essere gestiti dalla stessa fonte, nel sistema domotico si possono gestire in modo coordinato tutti i dispositivi.

Vivere in una casa “intelligente” è tutta un’altra cosa, e le cose che possono essere controllate sono svariate:

  • apertura automatica di porte e finestre,
  • accensione delle luci di casa, sistemi di sicurezza e impianti d’allarme,
  • impianto di climatizzazione regolabile anche da remoto attraverso il cellulare,
  • il tablet o il pc. 

Domotica e attuatori. Quali soluzioni possono essere adottate?

Le soluzioni che possono essere adottate sono davvero tante e non per forza devono essere scelte e installate tutte subito! Un impianto domotico infatti permette di essere realizzato inizialmente comprendendo funzioni base molto semplici per poi integrarne sempre più nuove, in base alle proprie necessità o ai propri desideri.

I sistemi di domotica hanno moltissime potenzialità e funzionalità e possono essere utilizzati in tantissimi ambienti e per le più svariate esigenze, infatti sempre più frequentemente è possibile trovarli anche nel proprio ambiente lavorativo

Uno dei settori in cui la domotica raggiunge la sua massima espressione è senza dubbio l’aiuto delle persone, in particolare quelle colpite da varie problematiche. In questo caso il settore viene chiamato “assistenziale” e nell’ultimo periodo è stato oggetto di una forte crescita: grazie a questo tipo di domotica le persone con difficoltà, soprattutto di tipo motorio, sono aiutate e rese in grado di svolgere movimenti o mansioni per cui obbligatoriamente in precedenza avrebbero avuto il bisogno di una mano esterna.

L’utilizzo di funzioni dei sistemi domotici come le colonne di sollevamento e dei sistemi che fanno utilizzo di attuatori lineari può avvenire ad esempio anche all’interno del proprio luogo di lavoro, con applicazioni regolabili come tavoli da ufficio, postazioni di lavoro industriali e tecniche e cucine.

Domotica e attuatori. Scrivanie elettriche per migliorare il lavoro

Le scrivanie regolabili non sono da sottovalutare, in quanto offrono l’opportunità di scegliere una posizione di lavoro adatta al proprio corpo e alla propria mansione. Solitamente viene utilizzato un tavolo standard, che potrebbe essere utilizzato per qualsiasi cosa, anche per quei lavori che richiedono dei requisiti specifici. Regolare la propria scrivania consente di dire addio ai dolori e ai problemi causati da una posizione scorretta, con spazio insufficiente per le gambe o un piano troppo alto.

Le scrivanie regolabili elettricamente consentono di adattarsi al lavoro da svolgere in modo comodo e rapido soltanto premendo un tasto. Per esempio, se dovete fare un lavoro di gruppo, con uno o più colleghi o clienti, potete regolarla in modo che sia all’altezza giusta per tutti. Potete addirittura posizionarla in modo tale da stare in piedi, che dopo tante ore seduti vi accorgerete quanto sia importante.

Alcuni studi hanno infatti efficacemente dimostrato che alternarsi tra la posizione seduta e la posizione in piedi porta ad una riduzione del disagio e della fatica che tantissimi, e forse troppi, lavoratori provano a fine giornata. 

Adattando la postazione di lavoro alle esigenze personali, oltre a risolvere questo problema, può ridurre la causa dello stress legato al lavoro e di conseguenza riduce di molto i problemi e gli infortuni causati dalla postura e dalle posizioni statiche.

Ma queste sono solo alcune delle funzioni e dei contesti in cui gli attuatori e la domotica possono essere utilizzati, che comunque dimostrano in modo molto efficace come questi sistemi siano l’avanguardia, migliorando la nostra vita e quella di chi ci sta attorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *