Da Brescia a Roma: i master per diventare professionisti BIM

Da Brescia a Roma: i master per diventare professionisti BIM

Primavera all’insegna del BIM. All’Università di Brescia e all’Università Tor Vergata di Roma, infatti, si stanno raccogliendo le iscrizioni per i master di specializzazione dedicati ai futuri professionisti BIM, Building Information Modelling. Ma andiamo con ordine e diamo qualche informazione ulteriore sui due master.

Digitalizzazione BIM Based della Filiera delle Costruzioni è il titolo del master che prenderà avvio a Roma presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” in collaborazione di Harpaceas.

“Il Master di II livello”, spiegano gli organizzatori, “è tra i primi in Italia a uscire sia dai tipici contenuti legati alla filiera edilizia che all’ICT per far emergere nuove figure professionali abili e competenti a dialogare tra progettisti, costruttori, gestori di opere immobiliari e le moderne tecnologie”.

Chi si diploma sarà, dunque, fra i primi “evangelizzatori” della rivoluzione digitale nell’intera filiera delle costruzioni, riassunta nell’ormai famoso acronimo di Industry 4.0.

Il termine per le iscrizioni al master Digitalizzazione BIM Based della Filiera delle Costruzioni è stato fissato per il prossimo 21 marzo 2017. Per ulteriori informazioni, per il bando completo e per ogni altro chiarimento rimandiamo al sito http://www.uniroma2.it e invitiamo gli interessati a scrivere alla email attivata allo scopo bimbased@ing.uniroma2.it.

Scadranno invece il prossimo 10 marzo i termini per iscriversi al master organizzato dall’Università degli Studi di Brescia dal titolo BIM-Based Construction Project Management organizzato dal prof. Angelo Ciribini.

“Il master”, ci dice Ciribini, “si propone di formare la figura professionale del BIM-Based Construction Project Manager specializzato nei processi di realizzazione delle opere architettoniche ed edilizie, ma anche infrastrutturali”.

Il professionista potrà essere inquadrato all’interno degli staff delle Strutture di committenza o, più spesso, a Società di gestione del risparmio, Società di consulenza e di ingegneria specializzate che operano a vantaggio della committenza (il cliente).

Per chi fosse interessato ad approfondire può collegarsi alla pagina dedicata sul sito dell’Università degli Studi di Brescia dove può trovare tutte le informazioni pertinenti.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *