Congresso Mondiale di Ingegneria strutturale. Holcim Italia nella sessione Sustainable Structures

Dal 4 al 6 aprile a Villa Erba Como si terrà l’edizione 2011 dello Structural Engineering World Congress (SEWC), organizzato con lo scopo di incentivare l’interazione e il confronto tra i professionisti, in merito a importanti tematiche e agli aspetti tecnici, teorici, pratici e sociali di ingegneria strutturale e progettazione architettonica.

Come nei tre precedenti congressi di S. Francisco nel 1998, Yokohama nel 2002 e nel Bangalore 2008, quest’anno, a Como gli ingegneri e gli architetti di tutto il mondo potranno scambiarsi esperienze e migliorare la cooperazione negli sviluppi e nella ricerca. Delle problematiche e delle tendenze di attualità esplicando una comune azione per creare costruzioni sostenibili.

I temi del Congresso
Tra i temi trattati il progetto per l’attraversamento dello Stretto di Messina che sarà illustrato in una sessione particolare programmata per il pomeriggio del 4 Aprile. Altre grandi infrastrutture come l’Expo 2015 di Milano saranno illustrate in sessioni dedicate. Nella mattina del 6 aprile si svolgerà il Sino-Italian workshop mentre nel pomeriggio si terrà il seminario annuale Bridge-Italy che sarà aperto gratuitamente agli studenti del Politecnico di Milano e dello IUAV di Venezia.
Nella mattina del 7 aprile sarà possibile partecipare ad una visita facoltativa alle opere di Terragni ed alla mostra dei progetti di Sant’Elia.

L’intervento di Holcim
L’intervento di Holcim (Italia), sarà nella mattinata di mercoledì 6 aprile, all’interno della seconda parte (6H) della sessione Sustainable Structures e si focalizzerà sui cambiamenti e le evoluzioni nei materiali da costruzione che richiedono oggi la capacità di agire e svilupparsi nel rispetto dei criteri di sostenibilità.
Gli aspetti ambientali e sociali ormai sono parimenti importanti a quelli economici e tecnici e i nuovi progetti, per opere sia pubbliche che private, richiedono un approccio globale al costruire nonché lo sviluppo di competenze e soluzioni adeguate alle esigenze economiche, ecologiche e sociali.

L’industria delle costruzioni deve essere preparata alle nuove sfide e rispondere a tali esigenze con prodotti capaci di conciliare le prestazioni strutturali con il rispetto per l’ambiente:Holcim (Italia) illustra come si modifica il ruolo del fornitore di materiali da costruzione in questo contesto, portando l’esempio di un importante e recente realizzazione sostenibile.

La procedura di registrazione è indicata nel sito web http://www.sewc-worldwide.org sezione sewc2011italy


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico