Congresso CODIS Firenze 2019: focus su strutture esistenti e Sblocca Cantieri

Congresso CODIS Firenze 2019: focus su strutture esistenti e Sblocca Cantieri

Congresso Codis Firenze 2019

La seconda edizione del congresso CODIS Firenze 2019 è in programma per il 7 e l’8 novembre, due giornate dedicate a: “le Strutture esistenti e i nuovi soggetti operanti a seguito del DL SbloccaCantieri”. Ad organizzare l’evento, di aggiornamento e formazione per i professionisti del comparto diagnostica e controllo strutturale per le costruzioni, è l’Associazione per il Controllo, la Diagnostica e la Sicurezza di Strutture, Infrastrutture e Beni Culturali-CODIS.

L’associazione CODIS riunisce le aziende ed i professionisti attivi nel campo della diagnostica e del controllo strutturale ed i suoi associati collaborando attivamente tra loro, formano un network sempre aggiornato ed in grado di soddisfare ogni esigenza tecnica. CODIS promuove, inoltre, corsi di formazione, borse di studio e pubblicazioni tecnico-scientifiche partecipando a progetti di Ricerca a livello nazionale ed internazionale.

L’ingegneria diagnostica si occupa di fornire al proprio committente un supporto mirato e flessibile attraverso indagini visive, prove non distruttive o debolmente distruttive, costruendo un “quadro clinico” esaustivo dell’opera, evidenziandone eventuali stati patologici o caratterizzandone tipologia, materiali e comportamento, con dati oggettivi e ripetibili,
funzionali alle successive fasi progettuali e decisionali.

Per celebrare i 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci, scienziato, ingegnere, architetto e pittore, lo slogan scelto per il congresso è:“quelli che s’innamoran di pratica sanza scienzia, son come ‘l noccheri ch’entra in navilio senza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada”, a sottolineare l’importanza della scienza e della tecnica nella professione così come nella vita.

E a proposito di scienza e tecnica, il congresso CODIS Firenze 2019, dedicato alle recenti novità introdotte dal DL Sblocca Cantieri all’art.59 del D.P.R.380/01 tra le quali l’istituzione dei nuovi “Laboratori prove in situ”, rappresenta uno scenario culturale e scientifico ideale per incontri formativi e tavole rotonde sui temi del controllo e della conoscenza del costruito esistente.

Congresso CODIS Firenze 2019. Cosa prevede il programma?

La sede del congresso, nel corso del quale è prevista una sequenza di convegni durante i quali si avvicenderanno relatori istituzionali ed esperti di settore, è il Florence Learning Center in via de Perfetti Ricasoli, 78 a Firenze.

L’accesso a tutti i convegni è gratuito e con la partecipazione è previsto il rilascio di crediti formativi da parte di CNI, CNAPPC, CNG, CNGeGL, nello specifico:

  • CNI: 9 cfp
  • CNG: 12 cfp
  • CNGeGL: 5 cfp
  • CNAPPC: in corso di definizione

La prima giornata, giovedì 7 novembre, vedrà aprire la serie di convegni (dopo l’assemblea, della mattina, rivolta ai soli soci) dalle ore 14,30 in poi, con la tavola rotonda sull’istituzione dei nuovi laboratori e la formazione richiesta ai tecnici che assumeranno questo fondamentale compito.

La seconda giornata, venerdì 8 novembre, vedrà svolgersi una serie di convegni ed incontri su sessioni parallele (mattina e pomeriggio) in cui verranno affrontati svariati temi: stato dell’arte del Sismabonus, il Certificato di Idoneità Statica, l’approccio alle indagini, alle verifiche ed al restauro del patrimonio storico e vincolato (legno, muratura, intonaci, dipinti), le più recenti tecniche e tecnologie di indagine e monitoraggio su strutture, infrastrutture ed opere d’arte stradali.Di seguito il dettaglio delle sessioni in programma.Congresso Codis 2019

7 novembre 2019 – Prima giornata Congresso CODIS Firenze 2019

ORE 10.30 – 13.30 ASSEMBLEA DEI SOCI (Sala Michelangelo)

ORE 14.00 – 14.30 REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI

ORE 14.30 – 15.00 APERTURA DEI LAVORI – SALUTI ISTITUZIONALI (Auditorium)

ORE 15.00 – 17.00 TAVOLA ROTONDA (Auditorium) – modera: ing. Phd Eduardo Caliano – Presidente Associazione Codis

ORE 17.00 – 18.30 Le qualifiche professionali nel settore PND in ambito civile (Auditorium) – modera: ing. Alessandro Battisti – Consigliere Associazione Codis

ORE 17.00 – 18.30 Strumentazioni ed apparecchiature per il monitoraggio ed il controllo strutturale (Sala Michelangelo) – modera: ing. Nicola Aretusi – Vicepresidente Associazione Codis

8 novembre 2019 – Seconda giornata Congresso CODIS Firenze

ORE 9.00 – 9.30 REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI

ORE 9.30 – 13.30 SESSIONE BENI CULTURALI (auditorium) – modera: ing. Giacomo Mecatti – Segretario Generale Associazione Codis

ORE 9.30 – 11.30 SESSIONE EDILIZIA (Sala Michelangelo) – modera: ing. Gianni Marinaro – Consigliere Associazione Codis

ORE 11.30 – 13.30 SESSIONE INFRASTRUTTURE – 1° PARTE (Sala Michelangelo) – modera: ing. Massimo Poggi – Tesoriere Associazione Codis

ORE 14.30 – 17.30 SESSIONE INFRASTRUTTURE – 2° PARTE (Auditorium) – modera: ing. Rocco Ferrini – Consigliere Associazione Codis

ORE 14.30 – 17.30 SESSIONE INNOVAZIONE (Sala Michelangelo) – modera: ing. Rossano Petruzziello – Consigliere Associazione Codis

ORE 17.30 – 18.30 CONCLUSIONI (Auditorium) – prof. ing. Franco Bontempi – Università Degli Studi di Roma “La Sapienza”

Per partecipare è richiesta l’iscrizione da effettuare entro il 31 ottobre 2019. Clicca qui.

Con il supporto del Gruppo Maggioli.

Scarica il programma completo

Iscrizione e partecipazione cena sociale

Consulta gli hotel consigliatiCongresso Codis Firenze 2019

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *