Cogenerazione: il progetto CODE

Italcogen (associazione dei costruttori e distributori di impianti di cogenerazione) federata ANIMA è impegnata con FAST (Federazione delle associazioni scientifiche e tecniche) e Cogen Europe nel progetto europeo CODE, progetto finanziato da “Intelligent Energy”, il programma della Comunità europea per sostenere finanziariamente le iniziative volte a promuovere l’efficienza energetica e l’uso delle fonti rinnovabili.

Obiettivo del progetto CODE (Cogeneration Observatory and Dissemination in Europe) è di valutare e promuovere lo sviluppo della cogenerazione in Europa a seguito dell’implementazione della direttiva 2004/08/EC, valutandone il potenziale, evidenziando le barriere esistenti, proponendo possibili azioni correttive, fornendo esempi di best practice e dando un quadro complessivo dello stato della cogenerazione nel nostro continente (leggi anche Cogenerazione e incentivi: se il mercato è libero lo sia per tutti).

I Work Packages del progetto CODE
L’intero progetto si articola su un pacchetto di 8 Work Packages.
– Il WP1 era incentrato su attività di gestione e sviluppo complessivo del progetto.
– Il WP2 ha fornito 5 rapporti (uno per ogni macroarea più un report complessivo a livello europeo) traccianti un quadro della situazione, identificando le barriere esistenti alla diffusione della cogenerazione, il suo potenziale di crescita, gli strumenti messi in atto dai diversi Member States per promuoverne lo sviluppo.
– Il WP3, quasi completato, mirava a valutare la fattibilità economica di un impianto di cogenerazione alimentato da fonti fossili in ciascuno degli stati membri. La valutazione è stata compiuta calcolando l’IRR (Internal Rate of Return) di 5 ipotetici impianti “tipo” con diverse potenze e tecnologie.
– Il WP4 è una raccolta di casi di best practice della cogenerazione in Europa: i casi spaziano dalla riqualificazione di impianti esistenti, a nuovi casi di impianti di trigenerazione.
– Il WP5 vuole dare un aggiornamento sullo stato attuale della cogenerazione, valutando, con il parere di esperti e tecnici del settore, gli effettivi miglioramenti avuti nella diffusione della cogenerazione con la direttiva 2004/08/EC.
– Il WP6 traccerà una road map della cogenerazione, con utili indicazioni per le autorità competenti in materia, sulla base dei risultati dei package precedenti.

Infine, i WP 7 e 8 saranno dedicati alla diffusione dei risultati ottenuti con il progetto tramite articoli dedicati e l’organizzazione di diversi workshop internazionali per la divulgazione dei dati ottenuti.

Lo sviluppo della cogenerazione: i 5 quesiti
Allo stato attuale è in corso il Work Package 5, di cui Italcogen è responsabile. Per ottenere utili informazioni sulla situazione italiana sono stati diffusi alcuni quesiti chiave riguardanti lo sviluppo della cogenerazione. I quesiti sono stai posti a tutti i 27 Stati membri europei partecipanti al progetto.

1. Quali sono gli strumenti messi in pratica dal vostro Paese per promuovere la Cogenerazione? (Regimi di sostegno, rimozione delle barriere, sgravi fiscali, semplificazione delle procedure, ecc).
2. La direttiva è efficace per migliorare la penetrazione della cogenerazione nel vostro paese? È stata attuata in maniera significativa? È efficace? Se no in che modo la migliorereste?
3. Cos’è che limita la crescita della CHP nel vostro Paese? (Elevati costi di connessione alla rete, impedimenti burocratici, difficoltà di accesso a finanziamenti, prezzi/accise elevati del carburante, ecc.).
4. Valutare l’effettiva diffusione della cogenerazione rispetto al potenziale stimato. (Rischi connessi a maggiori esigenze di investimento della cogenerazione rispetto alle tecnologie concorrenti, incertezza sulla reale redditività della cogenerazione, generale mancanza di formazione professionale da parte degli ingegneri ed esperti del settore, ecc.).
5. La relazione quadriennale richiesta agli stati membri dalla direttiva 2004/08/EC è un valido strumento per valutare l’evoluzione della CHP nel vostro Paese?

Tutti i documenti e gli elaborati finora prodotti dal progetto CODE sono disponibili sul sito code-project.eu

Fonte Italcogen


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico