Ingegneri.cc - Decreto legislativo 19/9/1994 n. 626 - Articolo 5

Articolo normativa

Decreto legislativo 19/9/1994 n. 626

Attuazione delle direttive 89/391/CEE, 89/654/CEE, 89/655/CEE, 89/656/CEE, 90/269/CEE, 90/270/CEE, 90/394/CEE, 90/679/CEE, 93/88/CEE, 95/63/CE, 97/42/CE, 98/24/CE e 99/38/CE, 99/92/CE, 2001/45/CE, 2003/10/CE e 2003/18/CE riguardanti il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori durante il lavoro

Articolo 5

(Obblighi dei lavoratori)

ARTICOLO ABROGATO DAL DLGS 9/4/2008 N. 81
------------------------------------------------------------------
Titolo I
Capo I - DISPOSIZIONI GENERALI

(Obblighi dei lavoratori)

[1. Ciascun lavoratore deve prendersi cura della propria sicurezza e della propria salute e di quella delle altre persone presenti sul luogo di lavoro, su cui possono ricadere gli effetti delle sue azioni o omissioni, conformemente alla sua formazione ed alle istruzioni e ai mezzi forniti dal datore di lavoro.
2. In particolare i lavoratori:
a) osservano le disposizioni e le istruzioni impartite dal datore di lavoro, dai dirigenti e dai preposti, ai fini della protezione collettiva ed individuale;
b) utilizzano correttamente i macchinari, le apparecchiature, gli utensili, le sostanze e i preparati pericolosi, i mezzi di trasporto e le altre attrezzature di lavoro, nonché i dispositivi di sicurezza;
c) utilizzano in modo appropriato i dispositivi di protezione messi a loro disposizione;
d) segnalano immediatamente al datore di lavoro, al dirigente o al preposto le deficienze dei mezzi e dispositivi di cui alle lettere b) e c), nonché le altre eventuali condizioni di pericolo di cui vengono a conoscenza, adoperandosi direttamente, in caso di urgenza, nell'ambito delle loro competenze e possibilità, per eliminare o ridurre tali deficienze o pericoli, dandone notizia al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza;
e) non rimuovono o modificano senza autorizzazione i dispositivi di sicurezza o di segnalazione o di controllo;
f) non compiono di propria iniziativa operazioni o manovre che non sono di loro competenza ovvero che possono compromettere la sicurezza propria o di altri lavoratori;
g) si sottopongono ai controlli sanitari previsti nei loro confronti;
h) contribuiscono, insieme al datore di lavoro, ai dirigenti e ai preposti, all'adempimento di tutti gli obblighi imposti dall'autorità competente o comunque necessari per tutelare la sicurezza e la salute dei lavoratori durante il lavoro.]

Altri Articoli del provvedimento

Articolo 1 - (Campo di applicazione)
Articolo 2 - (Definizioni)
Articolo 3 - (Misure generali di tutela)
Articolo 4 - (Obblighi del datore di lavoro, del dirigente e del preposto)
Articolo 5 - (Obblighi dei lavoratori)
Articolo 6 - (Obblighi dei progettisti, dei fabbricanti, dei fornitori e degli installatori)
Articolo 7 - (Contratto di appalto o contratto d'opera)
Articolo 8 - (Servizio di prevenzione e protezione)
Articolo 8 bis - (Capacità e requisiti professionali degli addetti e dei responsabili dei servizi di prevenzione e protezione interni o esterni)
Articolo 9 - (Compiti del servizio di prevenzione e protezione)
Articolo 10 - (Svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi)
Articolo 11 - (Riunione periodica di prevenzione e protezione dai rischi)
Articolo 12 - (Disposizioni generali)
Articolo 13 - (Prevenzione incendi)
Articolo 14 - (Diritti dei lavoratori in caso di pericolo grave ed immediato)
Articolo 15 - (Pronto soccorso)
Articolo 16 - (Contenuto della sorveglianza sanitaria)
Articolo 17 - (Il medico competente)
Articolo 18 - (Rappresentante per la sicurezza)
Articolo 19 - (Attribuzioni del rappresentante per la sicurezza)
Articolo 20 - (Organismi paritetici)
Articolo 21 - (Informazione dei lavoratori)
Articolo 22 - (Formazione dei lavoratori)
Articolo 23 - (Vigilanza)
Articolo 24 - (Informazione, consulenza, assistenza)
Articolo 25 - (Coordinamento)
Articolo 26 - (Commissione consultiva permanente per la prevenzione degli infortuni e l'igiene del lavoro)
Articolo 27 - (Comitati regionali di coordinamento)
Articolo 28 - (Adeguamenti al progresso tecnico)
Articolo 29 - (Statistiche degli infortuni e delle malattie professionali)
Articolo 30 - (Definizioni)
Articolo 31 - (Requisiti di sicurezza e di salute)
Articolo 32 - (Obblighi del datore di lavoro)
Articolo 33 - (Adeguamenti di norme)
Articolo 34 - (Definizioni)
Articolo 35 - (Obblighi del datore di lavoro)
Articolo 36 - (Disposizioni concernenti le attrezzature di lavoro)
Articolo 36 bis - (Obblighi del datore di lavoro nell'uso di attrezzature per lavori in quota)
Articolo 36 ter - (Obblighi del datore di lavoro relativi all'impiego delle scale a pioli)
Articolo 36 quater - (Obblighi del datore di lavoro relativi all'impiego dei ponteggi)
Articolo 36 quinquies - (Obblighi dei datori di lavoro concernenti l'impiego di sistemi di accesso e di posizionamento mediante funi)
Articolo 37 - (Informazione)
Articolo 38 - (Formazione ed addestramento)
Articolo 39 - (Obblighi dei lavoratori)
Articolo 40 - (Definizioni)
Articolo 41 - (Obbligo di uso)
Articolo 42 - (Requisiti dei DPI)
Articolo 43 - (Obblighi del datore di lavoro)
Articolo 44 - (Obblighi dei lavoratori)
Articolo 45 - (Criteri per l'individuazione e l'uso)
Articolo 46 - (Norma transitoria)
Articolo 47 - (Campo di applicazione)
Articolo 48 - (Obblighi dei datori di lavoro)
Articolo 49 - (Informazione e formazione)
Articolo 49 bis - (Campo di applicazione)
Articolo 49 ter - (Definizioni)
Articolo 49 quater - (Valori limite di esposizione e valori di azione)
Articolo 49 quinquies - (Valutazione del rischio)
Articolo 49 sexies - (Misure di prevenzione e protezione)
Articolo 49 septies - (Uso dei dispositivi di protezione individuali)
Articolo 49 octies - (Misure per la limitazione dell'esposizione)
Articolo 49 novies - (Informazione e formazione dei lavoratori)
Articolo 49 decies - (Sorveglianza sanitaria)
Articolo 49 undecies - (Deroghe)
Articolo 49 duodecies - (Linee guida)
Articolo 59 bis - Campo di applicazione
Articolo 59 ter - Definizioni
Articolo 59 quater - Individuazione della presenza di amianto
Articolo 59 quinquies - Valutazione del rischio
Articolo 59 sexies - Notifica
Articolo 59 septies - Misure di prevenzione e protezione
Articolo 59 octies - Misure igieniche
Articolo 59 novies - Controllo dell'esposizione
Articolo 59 decies - Valore limite
Articolo 59 undecies - Operazioni lavorative particolari
Articolo 59 duodecies - Lavori di demolizione o rimozione dell'amianto
Articolo 59 terdecies - Informazione dei lavoratori
Articolo 59 quaterdecies - Formazione dei lavoratori
Articolo 59 quinquiesdecies - Sorveglianza sanitaria
Articolo 59 sexiesdecies - Registro di esposizione e cartelle sanitarie e di rischio
Articolo 59 septiesdecies - Mesoteliomi
Articolo 72 bis - (Campo di applicazione)
Articolo 72 ter - (Definizioni)
Articolo 72 quater - (Valutazione dei rischi)
Articolo 72 quinquies - (Misure e principi generali per la prevenzione dei rischi)
Articolo 72 sexies - (Misure specifiche di protezione e di prevenzione)
Articolo 72 septies - (Disposizioni in caso di incidenti o di emergenze)
Articolo 72 octies - (Informazione e formazione per i lavoratori)
Articolo 72 novies - (Divieti)
Articolo 72 decies - (Sorveglianza sanitaria)
Articolo 72 undecies - (Cartelle sanitarie e di rischio)
Articolo 72 duodecies - (Consultazione e partecipazione dei lavoratori)
Articolo 72 terdecies - (Adeguamenti normativi)
Articolo 73 - (Campo di applicazione)
Articolo 74 - (Definizioni)
Articolo 75 - (Classificazione degli agenti biologici)
Articolo 76 - (Comunicazione)
Articolo 77 - (Autorizzazione)
Articolo 78 - (Valutazione del rischio)
Articolo 79 - (Misure tecniche, organizzative, procedurali)
Articolo 80 - (Misure igieniche)
Articolo 81 - (Misure specifiche per le strutture sanitarie e veterinarie)
Articolo 82 - (Misure specifiche per i laboratori e gli stabulari)
Articolo 83 - (Misure specifiche per i processi industriali)
Articolo 84 - (Misure di emergenza)
Articolo 85 - (Informazioni e formazione)
Articolo 86 - (Prevenzione e controllo)
Articolo 87 - (Registri degli esposti e degli eventi accidentali)
Articolo 88 - (Registro dei casi di malattia e di decesso)
Articolo 89 - (Contravvenzioni commesse dai datori di lavoro e dai dirigenti)
Articolo 90 - (Contravvenzioni commesse dai preposti)
Articolo 91 - (Contravvenzioni commesse dai progettisti, dai fabbricanti e dagli installatori)
Articolo 92 - (Contravvenzioni commesse dal medico competente)
Articolo 93 - (Contravvenzioni commesse dai lavoratori)
Articolo 94 - (Violazioni amministrative)
Articolo 95 - (Norma transitoria)
Articolo 96 - (Decorrenza degli obblighi di cui all'art. 4)
Articolo 96 bis - (Attuazione degli obblighi)
Articolo 97 - (Obblighi d'informazione)
Articolo 98 - (Norma finale)
Allegato 1 - Casi in cui è consentito lo svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi (art. 10)
Allegato 2 - Prescrizioni di sicurezza e di salute per i luoghi di lavoro
Allegato 3 - Schema indicativo per l'inventario dei rischi ai fini dell'impiego di attrezzature di protezione individuale
Allegato 4 - Elenco indicativo e non esauriente delle attrezzature di protezione individuale
Allegato 5 - Elenco indicativo e non esauriente delle attività e dei settori di attività per i quali può rendersi necessario mettere a disposizione attrezzature di protezione individuale
Allegato 6 - Elementi di riferimento
Allegato 7 - Prescrizioni minime
Allegato 8 - art. 61, comma 1, lettera a), numero 3), e art. 72, comma 2, lettera a) Elenco di sostanze, preparati e processi
Allegato 9 - Elenco esemplificativo di attività lavorative che possono comportare la presenza di agenti biologici
Allegato 10 - Segnale di rischio biologico
Allegato 11 - Elenco degli agenti biologici classificati
Allegato 12 - Specifiche sulle misure di contenimento e sui livelli di contenimento
Allegato 13 - Specifiche per processi industriali
Allegato 14 - Elenco delle attrezzature da sottoporre a verifica
Allegato 15 - Prescrizioni supplementari applicabili alle attrezzature di lavoro specifiche
Allegato 8-bis - (art. 61, comma 2; art. 62, comma 3 e art. 72, comma 2, lettera a) Valori limite di esposizione professionale
Allegato 8-ter - (articolo 72-ter, comma 1, lettera d)
Allegato 8-quater - (art. 72-ter, comma 1, lettera e)
Allegato 8-sexies - (articolo 60-sexies, comma 2)
Allegato 8-quinquies - (art. 60-novies, comma 1)