Ingegneri.cc - Decreto Presidente della Repubblica 27/4/1955 n. 547 - Articolo 1

Articolo normativa

Decreto Presidente della Repubblica 27/4/1955 n. 547

Norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro

Articolo 1

Attività soggette

Apri il file (formato )

Altri Articoli del provvedimento

Articolo 1 - Attività soggette
Articolo 2 - Attività escluse
Articolo 3 - Definizione di lavoratore subordinato
Articolo 4 - Obblighi dei datori di lavoro, dei dirigenti e dei preposti
Articolo 5 - Obblighi dei datori di lavoro, dei dirigenti e dei preposti
Articolo 6 - Doveri dei lavoratori
Articolo 7 - Produzione, vendita e noleggio per il mercato interno
Articolo 8 - Vie di circolazione, zone di pericolo, pavimenti e passaggi
Articolo 9 - Solai
Articolo 10 - Aperture nel suolo e nelle pareti
Articolo 11 - Posti di lavoro e di passaggio e luoghi di lavoro esterni
Articolo 12 - Schermi paraschegge
Articolo 13 - Vie e uscite di emergenza
Articolo 14 - Porte e portoni
Articolo 15 - Spazio destinato al lavoratore
Articolo 16 - Scale fisse a gradini
Articolo 17 - Scale fisse a pioli
Articolo 18 - Scale semplici portatili
Articolo 19 - Scale semplici portatili
Articolo 20 - Scala ad elementi innestati
Articolo 21 - Scale doppie
Articolo 22 - Scale aeree e ponti mobili sviluppabili
Articolo 23 - Ponti e sedie sospesi
Articolo 24 - Utensili a mano
Articolo 25 - Verifiche
Articolo 26 - Parapetto normale
Articolo 27 - Protezione delle impalcature, delle passerelle e dei ripiani
Articolo 28 - Illuminazione generale
Articolo 29 - Illuminazione particolare
Articolo 30 - Deroghe per esigenze tecniche
Articolo 31 - Illuminazione sussidiaria
Articolo 32 - Illuminazione sussidiaria
Articolo 33 - Difesa contro gli incendi
Articolo 34 - Divieti - Mezzi di estinzione - Allontanamento dei lavoratori
Articolo 35 - Spegnimento degli incendi
Articolo 36 - Lavorazioni pericolose e controllo dei Vigili del fuoco
Articolo 37 - Preventivo esame dei nuovi progetti
Articolo 38 - Scariche atmosferiche
Articolo 39 - Collegamenti elettrici a terra
Articolo 41 - Protezione e sicurezza delle macchine
Articolo 42 - Parti salienti degli organi delle macchine
Articolo 43 - Manovellismi
Articolo 44 - Tratti terminali sporgenti degli alberi
Articolo 45 - Protezione in caso di rottura di macchine
Articolo 46 - Scuotimenti e vibrazioni delle macchine
Articolo 47 - Rimozione temporanea delle protezioni e dei dispositivi di sicurezza
Articolo 48 - Divieto di pulire, oliare o ingrassare organi in moto
Articolo 49 - Divieto di operazioni di riparazione o registrazione su organi in moto
Articolo 50 - Segregazione dei motori
Articolo 51 - Regolatore automatico di velocità
Articolo 52 - Messa in moto e arresto dei motori
Articolo 53 - Messa in moto e arresto dei motori
Articolo 54 - Segnale di inizio e ripresa del movimento dei motori
Articolo 55 - Organi ed elementi per la trasmissione del moto
Articolo 56 - Alberi, cinghie e funi di trasmissione
Articolo 57 - Alberi, cinghie e funi di trasmissione
Articolo 58 - Protezioni per cinghie e funi di trasmissione
Articolo 59 - Ingranaggi
Articolo 60 - Coni e cilindri di frizione
Articolo 61 - Catene di trasmissione
Articolo 62 - Montaggio e smontaggio delle cinghie
Articolo 63 - Ganci portacinghie
Articolo 64 - Giunzione delle cinghie
Articolo 65 - Coppie di pulegge fissa e folle
Articolo 66 - Disinnesti di sezionamento delle trasmissioni estese
Articolo 67 - Preavviso di avviamento di trasmissioni
Articolo 68 - Protezione degli organi lavoratori e delle zone di operazione delle macchine
Articolo 69 - Protezione degli organi lavoratori e delle zone di operazione delle macchine
Articolo 70 - Protezione degli organi lavoratori e delle zone di operazione delle macchine
Articolo 168 - Mezzi ed apparecchi di sollevamento e di trasporto
Articolo 169 - Stabilità del mezzo e del carico
Articolo 170 - Operazioni di carico e scarico
Articolo 171 - Indicazione della portata
Articolo 172 - Ganci
Articolo 173 - Freno
Articolo 174 - Arresto automatico in caso di improvvisa mancanza della forza motrice
Articolo 175 - Dispositivi di segnalazione
Articolo 176 - Organo di avvolgimento delle funi o catene
Articolo 177 - Sedi di avvolgimento delle funi o catene
Articolo 178 - Rapporto tra i diametri delle funi e quelle dei tamburi e delle pulegge di avvolgimento
Articolo 179 - Coefficienti di sicurezza per funi e catene
Articolo 180 - Attacchi ed estremità libere delle funi
Articolo 181 - Imbracatura dei carichi
Articolo 182 - Posti di manovra
Articolo 183 - Organi di comando
Articolo 184 - Sollevamento e trasporto persone
Articolo 185 - Avvisi per le modalità delle manovre
Articolo 186 - Passaggi e posti di lavoro sottoposti a carichi sospesi
Articolo 187 - Delimitazione del campo di azione degli apparecchi di sollevamento e di sollevamento-trasporto
Articolo 188 - Piani di scorrimento delle gru a ponte
Articolo 189 - Stabilità e ancoraggio delle gru
Articolo 190 - Arresto di fine corsa delle gru a ponte ed a portale
Articolo 191 - Arresto di fine corsa delle gru a ponte ed a portale
Articolo 192 - Divieto della discesa libera dei carichi
Articolo 193 - Difesa delle aperture per il passaggio dei carichi
Articolo 194 - Verifica delle gru e degli altri apparecchi di sollevamento
Articolo 195 - Campo di applicazione delle norme del presente decreto
Articolo 196 - Difesa del vano
Articolo 197 - Accessi al vano
Articolo 198 - Porte di accesso al vano
Articolo 199 - Installazioni particolari
Articolo 200 - Pareti e porte della cabina
Articolo 201 - Spazi liberi al fondo ed alla sommità del vano
Articolo 202 - Posizione dei comandi
Articolo 203 - Apparecchi paracadute
Articolo 204 - Arresti automatici di fine corsa
Articolo 205 - Divieto di discesa libera per apparecchi azionati a motore
Articolo 206 - Carico e scarico dei montacarichi a gravità
Articolo 207 - Regolazione della velocità dei montacarichi
Articolo 208 - Vani di corsa
Articolo 209 - Dispositivi di arresto
Articolo 210 - Arresto per improvvisa mancanza di forza motrice
Articolo 211 - Condotti dei trasportatori a coclea
Articolo 212 - Aperture di carico e scarico dei trasportatori
Articolo 213 - Apertura di carico e percorso dei piani inclinati (sciolti)
Articolo 214 - Spazio sottostante ai trasportatori
Articolo 215 - Velocità e percorso
Articolo 216 - Difese terminali dei binari
Articolo 217 - Attacco e distacco dei mezzi di trasporto
Articolo 218 - Blocco degli organi di comando dei motori elettrici azionanti i mezzi di trasporto
Articolo 219 - Difese nei piani inclinati
Articolo 220 - Dispositivi di sicurezza nei piani inclinati
Articolo 221 - Sistemazione dei recipienti dei combustibili sui mezzi di trasporto
Articolo 222 - Maniglie per mezzi di trasporto meccanici
Articolo 223 - Scarico mediante ribaltamento dei veicoli
Articolo 224 - Barriere e segnalazioni nelle vie di transito
Articolo 225 - Illuminazione dei segnali
Articolo 226 - Lavori di riparazione e manutenzione nelle vie di transito
Articolo 227 - Segnalazioni ai lavoratori
Articolo 228 - Cautele per spostamenti non controllabili
Articolo 229 - Teleferiche
Articolo 230 - Ripari nelle stazioni delle teleferiche
Articolo 231 - Impianti funicolari a lungo percorso
Articolo 232 - Ingrassatura delle funi portanti
Articolo 233 - Organi di comando e di manovra
Articolo 234 - Strumenti indicatori
Articolo 235 - Aperture di entrata nei recipienti
Articolo 236 - Lavori entro tubazioni, canalizzazioni, recipienti e simili nei quali possono esservi gas e vapori tossici od asfissianti
Articolo 237 - Lavori entro tubazioni, canalizzazioni e simili nei quali possono esservi gas, vapori, polveri infiammabili od esplosivi
Articolo 238 - Accensione dei focolari e dei forni
Articolo 239 - Porte dei forni, delle stufe, delle tramogge e simili
Articolo 240 - Protezione delle pareti esterne a temperatura elevata
Articolo 241 - Requisiti di resistenza e di idoneità
Articolo 242 - Disposizioni comuni
Articolo 243 - Scale trasportabili per tini, vasche e simili
Articolo 244 - Disposizioni generali di sicurezza per tubazioni e canalizzazioni
Articolo 245 - Dispositivi di sicurezza per tubazioni e canalizzazioni chiuse
Articolo 246 - Disposizioni speciali per serbatoi tipo silos contenenti materie capaci di sviluppare gas o vapori infiammabili o nocivi
Articolo 247 - Recipienti, serbatoi, vasche e canalizzazioni per liquidi e materie tossiche, corrosive o comunque dannose
Articolo 248 - Recipienti per il trasporto di liquidi o materie infiammabili, corrosive, tossiche e comunque dannose
Articolo 249 - Conservazione dei recipienti di cui al'art. 248 del presente decreto
Articolo 250 - Lavori di saldatura in condizioni di pericolo
Articolo 251 - Saldatura ossiacetilenica, ossidrica e simili
Articolo 252 - Distanza fra impianti di combustione
Articolo 253 - Dispositivi di sicurezza sulle derivazioni di gas
Articolo 254 - Trasporto degli apparecchi di saldatura
Articolo 255 - Saldatura elettrica ed operazioni simili
Articolo 256 - Saldatura elettrica ed operazioni simili
Articolo 257 - Saldatura elettrica ed operazioni simili
Articolo 258 - Installazioni elettriche per saldature
Articolo 259 - Mezzi di protezione individuali e collettivi
Articolo 260 - Pavimenti, piattaforme, passerelle e scale dei forni
Articolo 261 - Eccesso di temperatura dei posti di lavoro e di manovra dei forni
Articolo 262 - Bocche e aperture dei forni
Articolo 263 - Spruzzi ed investimenti di materiali incandescenti
Articolo 264 - Disposizioni protettive per i lavoratori
Articolo 265 - Stufe di essiccamento o di maturazione
Articolo 266 - Aspirazione di gas, polveri
Articolo 267 - Requisiti generali degli impianti elettrici
Articolo 268 - Definizione di «alta» e «bassa» tensione
Articolo 269 - Indicazione delle caratteristiche delle macchine e degli apparecchi elettrici
Articolo 270 - Isolamento elettrico
Articolo 271 - Collegamenti elettrici a terra
Articolo 272 - Altri sistemi di protezione
Articolo 273 - Tappeti e pedane isolanti
Articolo 274 - Linee elettriche aeree esterne
Articolo 275 - Impiego dei conduttori nudi ad « alta » tensione
Articolo 276 - Difese
Articolo 277 - Ripari per le difese di cui all'articolo precedente
Articolo 278 - Ripari per i conduttori che corrono sopra il pavimento
Articolo 279 - Osservanza delle norme di cui agli artt. 276, 277 e 278
Articolo 280 - Cabine elettriche non presidiate
Articolo 281 - Rivestimento e protezione dei conduttori ed elementi nudi a bassa tensione
Articolo 282 - Protezione dei conduttori fissi o mobili
Articolo 283 - Prescrizioni speciali per i conduttori flessibili
Articolo 284 - Protezione contro le sovratensioni
Articolo 285 - Protezione contro i sovraccarichi
Articolo 286 - Dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche
Articolo 287 - Quadri di distribuzione e di manovra
Articolo 288 - Interruttore generale
Articolo 289 - Sezionamento delle parti degli impianti elettrici
Articolo 290 - Interruttori elettrici e simili
Articolo 291 - Interruttori unipolari
Articolo 292 - Pulsanti di comando degli interruttori
Articolo 293 - Separatori per alta tensione
Articolo 294 - Caratteristiche dei separatori per alta tensione
Articolo 295 - Valvole fusibili
Articolo 296 - Interruttori automatici
Articolo 297 - Copertura delle parti nude in tensione
Articolo 298 - Segregazione delle macchine, dei trasformatori e delle apparecchiature elettriche a tensione elevata
Articolo 299 - Casi in cui la segregazione delle macchine non è obbligatoria
Articolo 300 - Pozzetto per raccolta olio dei trasformatori
Articolo 301 - Protezione dei condensatori
Articolo 302 - Accumulatori elettrici
Articolo 303 - Caratteristiche dei locali contenenti accumulatori elettrici
Articolo 304 - Limitazione della tensione per gli impianti di illuminazione elettrica
Articolo 305 - Lampade e portalampade elettrici
Articolo 306 - Requisiti delle lampade
Articolo 307 - Impianti di illuminazione a tubi luminescenti o fluorescenti
Articolo 308 - Interruttori
Articolo 309 - Derivazione a spina
Articolo 310 - Caratteristiche delle prese per spina
Articolo 311 - Caratteristiche delle prese per spina
Articolo 312 - Esclusione della corrente ad alta tensione
Articolo 313 - Limitazione della tensione per l'alimentazione
Articolo 314 - Collegamento elettrico a terra
Articolo 315 - Isolamento degli utensili
Articolo 316 - Interruttori di comando incorporato
Articolo 317 - Lampade elettriche portatili
Articolo 318 - Lampade elettriche portatili
Articolo 319 - Divieto dei sistemi di trazione con terza rotaia
Articolo 320 - Altezza minima delle linee elettriche
Articolo 321 - Sostegni di sospensione dei conduttori
Articolo 322 - Cautele contro il contatto delle linee aeree con mezzi di trasporto ordinari
Articolo 323 - Interruzione del circuito di alimentazione
Articolo 324 - Sezione, connessione e protezione dei conduttori di terra
Articolo 325 - Protezione dei conduttori a terra
Articolo 326 - Dispersore per la presa di terra
Articolo 327 - Prese di terra degli scaricatori
Articolo 329 - Divieto di installazioni elettriche
Articolo 330 - Installazioni elettriche « antideflagranti » e di tipo stagno
Articolo 331 - Installazioni elettriche « antideflagranti » e di tipo stagno
Articolo 332 - Impianti di illuminazione elettrica di luoghi pericolosi
Articolo 333 - Interruttore generale
Articolo 334 - Lavori sulle installazioni elettriche dei luoghi pericolosi
Articolo 335 - Scariche elettrostatiche
Articolo 336 - Verifiche
Articolo 337 - Esposizione schema dell'impianto
Articolo 338 - Colorazione dei conduttori e indicazione delle loro tensioni
Articolo 339 - Divieto di ingresso e avviso di pericolo
Articolo 340 - Chiusura delle officine e delle cabine non presidiate
Articolo 342 - Deposito di materiali nei locali destinati alle macchine ed apparecchiature elettriche
Articolo 343 - Istruzioni sui soccorsi ai colpiti da corrente elettrica
Articolo 344 - Lavori su parti in tensione
Articolo 345 - Lavori su macchine, apparecchi e condutture elettrici ad alta tensione
Articolo 346 - Lavori su macchine, apparecchi e condutture elettrici ad alta tensione
Articolo 347 - Lavori su macchine, apparecchi e condutture elettrici ad alta tensione
Articolo 348 - Esecuzione delle manovre o particolari operazioni
Articolo 349 - Fioretti costruiti con materiale non sufficientemente isolante
Articolo 350 - Governo delle officine e delle cabine elettriche
Articolo 351 - Campo di applicazione
Articolo 352 - Affissioni di norme di sicurezza
Articolo 353 - Isolamento delle operazioni
Articolo 354 - Concentrazioni pericolose - Segnalatori automatici
Articolo 355 - Indicazioni per i recipienti
Articolo 356 - Scarti e rifiuti
Articolo 357 - Pavimenti e pareti
Articolo 358 - Riscaldamenti pericolosi e scintille
Articolo 359 - Lubrificazione
Articolo 360 - Riscaldamento dei locali e difesa contro i raggi solari
Articolo 361 - Valvole di esplosione nei locali pericolosi
Articolo 362 - Produzione di diverse qualità di gas pericolosi
Articolo 363 - Depositi di diverse qualità di materie o prodotti pericolosi
Articolo 364 - Requisiti dei dispositivi di aspirazione per gas, polveri e vapori
Articolo 365 - Requisiti dei dispositivi di aspirazione per gas, polveri e vapori
Articolo 366 - Trasporto ed impiego
Articolo 367 - Investimenti da liquidi corrosivi
Articolo 368 - Spandimenti di liquidi corrosivi
Articolo 369 - Maschere ed apparecchi respiratori
Articolo 370 - Isolamento locali
Articolo 371 - Pulizia locali ed attrezzature
Articolo 372 - Accesso ai luoghi con presenza di gas, fumi o vapori asfissianti o tossici
Articolo 373 - Fabbricazione, manipolazione o impiego
Articolo 374 - Edifici, opere, impianti, macchine ed attrezzature
Articolo 375 - Lavori di riparazione e manutenzione
Articolo 376 - Accesso per i lavori di riparazione e manutenzione a punti pericolosi
Articolo 377 - Mezzi personali di protezione
Articolo 378 - Abbigliamento
Articolo 379 - Indumenti di protezione
Articolo 380 - Protezione dei capelli
Articolo 381 - Protezione del capo
Articolo 382 - Protezione degli occhi
Articolo 383 - Protezione delle mani
Articolo 384 - Protezione dei piedi
Articolo 385 - Protezione delle altre parti del corpo
Articolo 386 - Cinture di sicurezza
Articolo 387 - Maschere respiratorie
Articolo 388 - Denuncia dell'infortunio e soccorsi d'urgenza
Articolo 389 - Contravvenzioni commesse dai datori di lavoro e dai dirigenti
Articolo 390 - Contravvenzioni commesse dai costruttori e dai commercianti
Articolo 391 - Contravvenzioni commesse dai preposti
Articolo 392 - Contravvenzioni commesse dai lavoratori
Articolo 393 - Costituzione della commissione
Articolo 394 - Compiti della commissione
Articolo 395 - Deroghe di carattere generale
Articolo 396 - Deroghe particolari
Articolo 397 - Tolleranze
Articolo 398 - Attribuzione dei compiti
Articolo 399 - Documentazione delle verifiche e dei controlli
Articolo 400 - Determinazione dei luoghi di lavoro
Articolo 401 - Vigilanza
Articolo 402 - Ricorsi
Articolo 403 - Registro infortuni
Articolo 404 - Statistica degli infortuni
Articolo 405 - Coordinamento con le disposizioni speciali vigenti in materia
Articolo 406 - Decorrenza