Apre il più grande centro europeo per collaudo e certificazione di apparati fotovoltaici

Underwriters Laboratories (UL), organismo leader al mondo in materia di sicurezza e certificazione di prodotto, ha annunciato l’espansione della sua presenza nel settore fotovoltaico (FV) con l’apertura in Germania, nei pressi dell’aeroporto di Francoforte sul Meno, del più grande impianto europeo per il collaudo e la certificazione di apparati fotovoltaici. Il nuovo Centro di eccellenza per le tecnologie fotovoltaiche riafferma UL quale punto di riferimento globale per il progresso e l’innovazione di tecnologie e apparati per l’energia solare sicuri ed affidabili.

UL sta espandendo la propria presenza in Europa e in Asia in un momento in cui il settore fotovoltaico continua a registrare una crescita significativa a livello globale. Secondo BBC Research, la capacità complessiva di GW generati tramite energia solare fotovoltaica è cresciuta di oltre il 1.000 percento dal 2001 al 2008, e si può ritenere che entro il 2012 le vendite di tecnologie fotovoltaiche raggiungeranno i 32,3 miliardi di dollari.
I laboratori di San Jose (California), Suzhou (Cina) e Francoforte (Germania), e quelli di prossima apertura in Giappone e in India, consentono ad UL di introdurre sui mercati locali una gamma di servizi ai massimi livelli del settore, aiutando i produttori a raggiungere il successo in un ambito in rapida evoluzione.

L’impianto tedesco
Il nuovo impianto di collaudo, che sorgerà in Germania, su una superficie di 2.100 metri quadri, ospita 22 camere di simulazione tecnologicamente avanzate, di cui quattordici camere climatiche, quattro camere per la simulazione di condizioni ambientali estreme, due grandi camere walk-in, due forni a temperatura e umidità variabile e altre apparecchiature avanzate di collaudo.  Questa capacità aggiuntiva consente ad UL di offrire ai suoi clienti europei procedure di test più rapide ed economiche, grazie alla presenza locale e a personale tecnico altamente specializzato.  La gamma completa dei servizi permette valutazioni di conformità secondo i requisiti di certificazione UL, IEC ed EN e consente alle aziende un accesso più rapido al mercato . 

L’apertura del centro in Germania segna un’altra tappa nella nostra espansione globale nel settore fotovoltaico e sottolinea il nostro impegno verso questo settore e i nostri clienti”, ha dichiarato Jeff Smidt, vicepresidente e direttore generale della divisione Global Energy di UL.  “Grazie alla nostra esperienza, all’innovazione rappresentata dalla nostra gamma di servizi e agli investimenti in strutture tecnologicamente avanzate, intendiamo aiutare i produttori a portare sul mercato apparati  fotovoltaici innovativi e sicuri”.

UL è accreditata per eseguire collaudi secondo gli standard UL 1703 e IEC/EN 61730, in aggiunta al fatto che il Marchio UL è il più riconosciuto e accettato dal mercato statunitense. Il nuovo centro permetterà ai produttori europei grandi e piccoli di collaudare localmente le proprie tecnologie fotovoltaiche, potendo penetrare in modo più efficiente i mercati globali. 

Per approfondimenti
www.ul.com/pv-video.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico