Antisismica e Formazione. Vulnerabilità  sismica e approccio con analisi numeriche

Con le nuove normative in materia di calcolo strutturale (Norme tecniche per le costruzioni, Eurocodici) si impone la necessità di affidare l’analisi strutturale a codici di calcolo in grado di produrre risultati affidabili e controllabili. In particolare le strutture esistenti, in CA, acciaio e soprattutto in muratura, necessiteranno di verifiche alla luce dei nuovi carichi sismici e di eventuali adeguamenti.
In passato, per strutture miste prevalentemente in muratura, una buona analisi statica equivalente o un metodo POR erano sufficienti, oggi una progettazione di qualità richiede più spesso analisi Pushover o analisi dinamiche non lineari.

Per approfondire e illustrare al meglio queste problematiche, CSPFea ha organizzato per il prossimo venerdì 4 marzo 2011 un seminario gratuito dal titolo Vulnerabilità sismica di opere esistenti in CA e muratura: l’approccio corretto con le analisi numeriche.
Della durata di mezza giornata, il seminario intende affrontare le migliori pratiche di modellazione di strutture ed infrastrutture esistenti, presentando numerosi esempi pratici ed evidenziando le implicazioni di una buona e corretta procedura operativa.

Il seminario si tiene presso l’Hotel Green Park Bologna Via S. Donato, 3/3 –Quarto Inferiore, Granarolo nell’Emilia (Bologna), è gratuito, ma i posti disponibili sono limitati, pertanto è richiesta l’iscrizione (scheda di iscrizione)

Programma
14.30 Registrazione

14.45 Introduzione, ing. Paolo Segala CSPFea s.c.

15.00 L’analisi numerica di vulnerabilità sismica e le relative verifiche secondo NTC 2008 prof.ssa Alessandra Aprile, Università di Ferrara

16.00 Esperienze “sul campo” di analisi Pushover, ing. Stefano Tortella Studio associato Tortella & Zubani

16.45 Pausa lavori

17.15 La validità di analisi semplificate sulle murature: rassegna di applicazioni, ing. Carlo Tuzza CSPFea s.c.

18.00 Una alternativa alla Gerarchia delle Resistenze: l’analisi della duttilità, ing. Luigi Griggio CSPFea s.c.

18.45 Il progetto del rinforzo FRP con CAD-Comp, ing. Carlo Tuzza CSPFea s.c

19.00 Domande e Risposte


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico