Analisi lineari e non lineari delle strutture. Release 2.4 di Straus7

Tra i software più evoluti per affrontare analisi lineari e non lineari di strutture in ambito statico e dinamico, Straus7 distribuito in Italia dalla HSH di Padova rappresenta uno degli applicativi più completi, riunendo in un singolo applicativo un ambiente grafico completamente integrato, combinato con un sistema di potenti solutori.

La HSH ha recentemente lanciato sul mercato la nuova release 2.4 di Straus7 con una ricca dotazione di interessanti novità. Rimandando alla brochure tecnica presente sul sito aziendale per la presentazione completa del programma (consulta scheda), esaminiamo brevemente le principali innovazioni incorporate nella nuova versione del software.

Nuovi moduli di progetto
– Ottenimento diretto dei quantitativi di armatura (comunque orientata, anche a maglie non ortogonali) su elementi plate soggetti sia a stati tensionali membranali che a flessione.
– Analisi in sequenza costruttiva con possibile memoria della procedura di montaggio. Possibilità di variare le proprietà/attributi degli elementi liberamente da una fase all’altra nell’ambito della medesima analisi.
– Analisi per carichi mobili e linee/superfici/solidi di influenza. Gestione automatica dei carichi da traffico veicolare/ferroviario (con inclusione di frenamento, forze centrifughe, occupazione di più corsie) per tutte le principali normative internazionali.

Nuove tipologie di modelli costitutivi
– Modelli di viscosità, ritiro, rilassamento, anche per materiali metallici.
– Modello di Cam-Clay modificato.
– Modello suolo con legame costitutivo alla Mohr-Coulomb e Drucker-Prager che lavora sulle tensioni effettive in condizioni sia drenate che non drenate.
– Calcolo automatico dello stato tensionale a riposo per modelli di comportamento del suolo.
– Nuovo elemento fluid per interazione fluido-struttura.
– Nuovo legame costitutivo plastico ad attrito per elementi di contatto.
– Nuova implementazione per l’elemento plate/shell  elasto-plastico a tra nodi (Tri3).

Nuove opzioni per la definizione dei materiali e modelli costitutivi
– Modelli a fibre per elementi Beam non lineari.
– Calcolo automatico del centro di taglio per sezioni di forma qualsiasi.
– Calcolo automatico della costante di torsione non uniforme per sezioni di forma qualsiasi.
– Calcolo automatico delle rigidezze trasversali a taglio per pacchetti di materiale composito.

Nuove opzioni dei solutori
– Solutore quasi statico.
– Solutore per linee/superfici/solidi di influenza.
– Variazione elasto-plastica del modulo di Young con il tempo o la temperatura. L’aggiornamento del modulo elastico diviene efficace unicamente sull’incremento dei carichi esterni.
– Coefficiente di partecipazione modale di massa rotazionale.
– Divisione automatica dei passi di carico per le soluzioni non lineari statiche. Sono a disposizione logiche di suddivisione a variazione di spostamento (“Displacement scaling”) o tramite intersezione con superfici di vincolo (tipo “Arc Length”).
– Nuove implementazioni per il “Sub-stepping” automatico dei passi temporali nel dinamico transitorio.

Nuove opzioni di importazione/esportazione
– Importazione di modelli SAP2000.
– Importazione ed esportazione di modelli ANSYS.
– Importazione ed esportazione di geometrie CAD nei formati STEP ed IGES.
– Importazione di files STL in formato binario.
– Esportazione di files STL.
Per ulteriori approfondimenti è possibile collegarsi alla pagina dedicata alle conferenze organizzate dalla HSH sulle applicazioni del software Straus7 in occasione del SAIE 2009.

Per ulteriori approfondimenti
Applications dans le calcul de structures speciales;
Temoignages logiciel Straus7 dans le calcul des structures bois;
Temoignages logiciel Straus7 dans le calcul de ponts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>